Accordo in Congo per l’Eni

Eni e la Repubblica del Congo hanno firmato un accordo per la ricerca e lo sfruttamento di oli in sabbie bituminose. L’attività sarà condotta nello Stato africano in due permessi di ricerca denominati Tchikatanga e Tchikatanga-Makola. Le due aree esplorative si estendono su una superficie di 1.790 chilometri quadrati, racchiudono accumuli di sabbie bituminose con potenzialità di circa 2,5 miliardi di barili. Le riserve attuali dell’Eni sono di circa 7 miliardi di barili.