Accordo con F2i per stoccaggio gas

Enel

Accordo tra Enel e F2i per sviluppare in Italia progetti di stoccaggio di gas naturale. La società elettrica, attraverso la sua controllata Enel Trade, ha infatti ceduto a Fondi Italiani per le Infrastrutture il 49% di Enel Stoccaggi, società costituita per la realizzazione e l’esercizio di un campo di stoccaggio a Romanengo (Cremona). È prevista una capacità di stoccaggio di circa 300 milioni di metri cubi e l’entrata in servizio nel 2012. «Il progetto - sottolinea una nota dell’Enel - contribuirà a migliorare la sicurezza e la flessibilità del sistema nazionale del gas». Il corrispettivo per la cessione a F2i del 49% di Enel Stoccaggi è stato stabilito in circa 6,2 milioni .