Al via accordo con i consumatori

Banca Intesa compie un altro passo verso la trasparenza e, sulla falsariga delle procedure di conciliazione avviate per i bond in default, crea un tavolo permanente con le associazioni dei consumatori per sanare le controversie con i propri clienti. In caso di reclami non soddisfatti, questi ultimi potranno infatti accedere alla conciliazione evitando gli oneri e i tempi lunghi del ricorso alle vie legali. L’accordo, che Intesa sottolinea essere il primo a livello europeo con tali caratteristiche, è stato firmato dall’ad Corrado Passera e da 17 associazioni dei consumatori.