Accordo con Intesa ancora da definire

Carifirenze

Banca Leonardo da una parte, gli studi legali Gianni e Freshfield dall’altra - rispettivamente advisor di Intesa Sanpaolo e delle fondazioni azioniste di Banca Carifirenze (fondazioni di Firenze, Spezia e Pistoia) - proseguono i contatti per la possibile integrazione dell’istituto fiorentino nel gruppo bancario guidato da Corrado Passera. L’accordo però non è ancora pronto e i membri del cda dell’ente fiorentino, riunitosi ieri, non hanno potuto visionare, secondo quanto riferiscono fonti finanziare, una bozza di accordo che doveva essere loro consegnata. Tra gli aspetti da chiarire nella trattativa, oltre a quello fiscale, c’è la modalità di acquisto da parte di Carifirenze di Intesa Casse del Centrol, holding controllata da Intesa Sanpaolo.