Accordo Polizia romena in 5 aeroporti a partire da oggi

Dieci agenti della Polizia di confine romena lavoreranno per un mese da oggi negli aeroporti di Roma, Milano, Torino, Bergamo e Verona, recita un comunicato dell’Ispettorato generale della polizia frontaliera. Dal 13 novembre al 12 dicembre, infatti, i dieci poliziotti romeni collaboreranno con i colleghi italiani per contrastare l’immigrazione illegale e il traffico di esseri umani, ma anche per uno scambio di esperienza nella gestione delle frontiere. Oltre al perfezionamento nelle questioni riguardanti l’area Schengen, i poliziotti romeni controlleranno i documenti di viaggio e forniranno le informazioni necessarie all’espulsione dal territorio italiano dei romeni che non adempiono alle condizioni previste dalla legislazione italiana. L’attività dei poliziotti romeni si svolgerà in base a un memorandum bilaterale firmato a Roma il 9 ottobre scorso, in occasione del vertice intergovernativo Italia-Romania, durante il quale il premier Berlusconi e il suo omologo Tariceanu avevano garantito l’impegno comune sulla sicurezza.