Accordo Provincia-Finanza contro le truffe sui fondi Ue

Contrastare le possibili truffe e potenziare la trasparenza e l’efficacia delle iniziative che beneficiano dei fondi strutturali dell’Ue. È quanto si propone di garantire un accordo siglato ieri a palazzo Valentini dal presidente della Provincia Enrico Gasbarra e dal colonnello Giuseppe Zafarana, comandante provinciale della Guardia di finanza. Il protocollo firmato tra Provincia e fiamme gialle ha l’obiettivo di rendere più efficaci i controlli sull’uso dei fondi europei, snellire i procedimenti burocratici e combattere l’evasione fiscale e contributiva. «L’amministrazione provinciale - ha spiegato Gasbarra - responsabile della programmazione dei corsi di formazione professionale, ha impegnato in quattro anni circa 60 milioni di euro del fondo sociale europeo, organizzando 2.352 corsi di formazione professionale e formando 65mila persone. La guardia di finanza ha assicurato sicurezza alla comunità e svolto un profondo lavoro di prevenzione con interventi a 360 gradi».