Accordo a Roma: sarà prorogata la legge Marzano

Il ministero dello Sviluppo economico e le Regioni interessate, Emilia Romagna, Umbria e Marche, hanno raggiunto un accordo riguardo alla crisi della Antonio Merloni: sarà prorogata l’amministrazione controllata prevista dalla legge Marzano «tutelando tutti i lavoratori». Lo ha riferito Gian Mario Spacca, governatore delle Marche, segnalando che esiste anche il problema di «industrializzare l’area per riassorbire il personale coperto dagli ammortizzatori sociali: su questo - ha detto - partiranno da subito gli accordi di programma che puntano sui settori fotovoltaico, innovazione tecnologica e sviluppo ecosostenibile». Prosegue, intanto, l’occupazione della sede da parte dei dipendenti.