Accordo su Volare Sbloccati gli stipendi

Alitalia

Alitalia, sindacati e il commissario straordinario di Volare, Claudio Rinaldini, hanno firmato l'accordo per il trasferimento del ramo di azienda Volare alla compagnia di bandiera. Lo ha detto una fonte sindacale anticipando la diffusione del testo dell'intesa. La soluzione al problema del pagamento degli stipendi arretrati ai dipendenti di Volare è stata data dal commissario Rinaldini che ha detto di aver ottenuto una linea di credito per fare fronte al pagamento degli arretrati di febbraio e marzo. Alitalia infatti nei giorni scorsi aveva posto il problema del debito vantato dai dipendenti. L'azienda non voleva anticipare gli stipendi arretrati ai futuri dipendenti prima che fosse concluso l'iter presso l'Antitrust. Nell'intesa si prevede che il personale ex Volare che transiterà in Alitalia ammonta a 654 persone: 83 comandanti, 88 copiloti, 141 assistenti di volo responsabili, 196 impiegati e 6 apprendisti. I nuovi dipendenti Alitalia, manterranno contratti e retribuzioni che avevano a Volare.