Accordo sui risarcimenti Bush chiama Gheddafi: tra Stati Uniti e Libia chiuso il capitolo Lockerbie

Le relazioni tra Stati Uniti e Libia erano tornate a essere formalmente «buone» fin dal 5 settembre scorso, data della storica visita del segretario di Stato Condoleezza Rice a Tripoli. Ma ieri si è definitivamente chiuso un capitolo: il presidente degli Stati Uniti, George W. Bush, ha chiamato il presidente libico Muammar Gheddafi, per esprimergli «la sua soddisfazione» per l’avvenuto pagamento da parte della Libia di 1,5 miliardi di dollari, la somma che chiude in modo definitivo il contenzioso tra i due Paesi. Il denaro andrà in un fondo da 1,8 miliardi che risarcirà sia le vittime dell’attentato libico al volo Pan Am che nel 1988 cadde su Lockerbie (270morti, alle loro famiglie andranno 1,5 miliardi), sia quelle dell’attacco Usa su Tripoli e Bengasi del 1986 (300 milioni).