Accordo vicino con la francese Groupe Mornay

«Siamo al lavoro da 18 mesi per passare a una collaborazione industriale con Generali nell’assicurazione collettiva». Lo ha detto Laurie Maillard, direttore generale del Groupe Mornay, grande operatore francese nel comparto pensioni e previdenza, interpellato dalla Tribune. L’obiettivo è che l’accordo sia operativo dall’inizio del 2008. L’operazione prevede che Groupe Mornay e Generali France apportino «tra i 300 e i 400 milioni di fatturato ciascuno», ha precisato Maillard, in una struttura dedicata ai contratti collettivi aziendali nella sanità e nella previdenza.