Accordo vicino con Intesa

Carifirenze

La firma è slittata ma la trattativa per portare la Cassa di Risparmio di Firenze tra le braccia di Intesa Sanpaolo sembra prossima alla conclusione, forse già la prossima settimana. Gli ultimi nodi sarebbero infatti ormai stati sciolti, secondo l’agenzia Radiocor riportando il clima di ottimismo che avrebbe contraddistinto la riunione del patto delle tre fondazioni azioniste della banca fiorentina. Alcuni dettagli restano da limare ma l’obiettivo condiviso sembra essere quello di concludere in tempo per portare il dossier all’esame del prossimo consiglio di gestione di Intesa, in calendario il 25 luglio. A metà settimana si terrà anche il cda dell’ente guidato da Edoardo Speranza che deve deliberare sulla cessione della partecipazione azionaria più ingente.