Accorsi farmacista annoiato che non riesce a sedurre

Emmanuel Mouret imita Eric Rohmer e François Truffaut. Vasto programma per piccoli film dove i personaggi s'innamorano dell'amore, non di qualcuno. Ecco, dopo Cambio d'indirizzo, il più prevedibile Solo un bacio, per favore («solo» manca nell'originale: Un baiser, s'il vous plaît), presentato alle Giornate degli autori dell'ultima Mostra di Venezia. Come sempre nei film francesi, qui si racconta di adulteri, ma stavolta si finge la semifedeltà: ci si dà un bacio e poi basta... Però il baiser può essere ben più del bacio e su questa ambiguità gioca il film. Mouret è il non-seducente seduttore che incuriosisce Virginie Ledoyen, annoiata dal marito farmacista (Stefano Accorsi) che le preferisce Schubert.
SOLO UN BACIO, PER FAVORE di e con Emmanuel Mouret (Francia, 2007), con Virginie Ledoyen, Stefano Accorsi. 97 minuti