Accusò Churchill per Dresda

Figlio di un ufficiale della Royal Navy, David Irving è nato a Essex nel 1938. Cominciò a pubblicare i suoi saggi all’inizio degli anni ’60. Nel primo, Apocalisse a Dresda (pubblicato in Italia da Mondadori) accusava Churchill per il feroce bombardamento che distrusse la città tedesca uccidendo migliaia di profughi, soprattutto donne e bambini. I suoi testi più controversi sono La strada di Hitler verso la guerra e La guerra di Hitler in cui sostiene che il Führer non sapeva niente dei Lager.