Accusò l’Inter «Scudetti rubati» 10mila euro di multa a Totti

Diecimila euro di ammenda a Francesco Totti: è questa la sanzione comminata al capitano giallorosso dalla Commissione disciplinare «per aver espresso, nel corso di dichiarazioni rese in una conferenza stampa del 20 luglio scorso giudizi e rilievi lesivi del prestigio, della reputazione e della credibilità della classe arbitrale, delle istituzioni federali nel loro complesso e di una società operante nell’ambito della Figc, adombrando altresì dubbi sulla regolarità di due campionati a causa dell’operato degli arbitri e dell’istituzione federale nel suo complesso». «Quest'anno - aveva detto Totti - lo scudetto lo abbiamo perso noi, ma negli ultimi anni l’Inter ce ne harubati due». Per le critiche agli arbitri di lunedì e martedì scorsi è arrivato il deferimento anche per il presidente del Palermo Maurizio Zamparini.