«Accusato perché invitato alle nozze di Ricucci»

«Vengo accusato solo perché ho partecipato al matrimonio di Stefano Ricucci con Anna Falchi il 9 luglio 2005», dichiara Salvatore Cicu, deputato di Forza Italia coinvolto nelle intercettazioni. «Chiedo che l’autorizzazione a procedere venga concessa così si potrà finalmente conoscere il contenuto delle intercettazioni. Io sono presente in una sola telefonata, nella quale mi si rende noto che alle nozze di Ricucci parteciperanno anche il mio collega Comincioli e il banchiere Fiorani. Tengo a precisare che prima del matrimonio non conoscevo Fiorani. Esigo la massima trasparenza e credo che mi farò ascoltare già domani (oggi, ndr) dalla giunta per le autorizzazioni. Non posso essere accusato su valutazioni relative a “un medesimo disegno criminoso” solo per una telefonata».