Accusato di schiamazzi si getta dalla finestra

Uno studente ecuadoriano di 16 anni si è gettato dalla finestra di un appartamento al primo piano durante una festa con altri sette coetanei per festeggiare una «bigiata» a scuola. È accaduto oggi a Sestri Ponente. Il ragazzo, che si era impaurito per la minaccia di alcuni vicini di chiamare i carabinieri per gli schiamazzi, si è fratturato nella caduta una gamba ed il bacino ed ha riportato un trauma facciale.
Gli otto studenti, tutti figli di immigrati ecuadoriani, avevano di deciso di assentarsi da scuola e si erano riuniti in un appartamento per festeggiare insieme, bevendo birra ed ubriacandosi. I loro schiamazzi hanno provocato le proteste dei dipendenti di una vicina lavanderia industriale che hanno minacciato di chiamare i carabinieri. Un ragazzo, spaventato e molto probabilmente ubriaco, ha rotto il vetro di una finestra e si è lanciato nel vuoto. Soccorritori del 118 sono intervenuti prestando aiuto all' infortunato e ad un altro ragazzo che appariva in coma etilico.