Accuse alla Gea A giudizio Moggi e Giraudo

Luciano e Alessandro Moggi saranno processati entro giugno dal tribunale di Roma per i presunti illeciti legati alla Gea, società che gestiva le procure di numerosi calciatori. Con loro saranno processati anche Franco Zavaglia, ex ad Gea, Francesco Ceravolo e Pasquale Gallo, collaboratori dei Moggi. Lo ha deciso il gup Azzolini accogliendo le richieste di giudizio immediato presentate dalla difesa. Sugli altri 3 imputati, Riccardo Calleri, ex socio Gea, Davide Lippi, figlio dell’ex ct azzurro nonchè consulente della società di procure, e Luciano Gaucci, già patron del Perugia, il gup deciderà domani. Associazione per delinquere finalizzata all’illecita concorrenza tramite minacce e violenza privata i reati contestati tranne che per Gaucci, imputato solo per illecita concorrenza.