Acegas, patto scaduto

Il patto parasociale che legava i Comuni di Trieste e di Padova in Acegas-Aps Holding, che controlla l’omonima multiutility triestina al 62,8% del capitale, è cessato per scadenza dei termini. Lo annuncia una nota diffusa dalla società triestina in cui viene precisato che sono in corso incontri fra gli esponenti dei due comuni finalizzati a valutare l’opportunità di un nuovo patto parasociale. Quello scaduto era stato siglato il 20 dicembre del 2003. A Piazza Affari il titolo Acegas-Aps ha chiuso in ribasso dell’1,40 per cento.