Acer Batelli: opere a scomputo, segnale importante

Il presidente dell’Acer, Eugenio Batelli, esprime «grande soddisfazione» alla notizia dell’approvazione da parte della giunta Alemanno della memoria proposta dall’assessore all’Urbanistica Marco Corsini, con la quale vengono fissati i criteri per la realizzazione delle opere di urbanizzazione nelle convenzioni urbanistiche (opere a scomputo). Per Batelli l’atto approvato dalla Giunta «è un segnale di grande rilievo che l’associazione ha atteso lungamente e che consentirà, entro breve tempo, l’avvio di importanti investimenti privati sulla città. Ciò costituirà una importante boccata di ossigeno per il comparto delle costruzioni».