Acqua azzurra Rosolino d’oro

Rischiava di non esserci, Massimiliano Rosolino. Colpa di un pass dimenticato e recuperato in tutta fretta. Poi in vasca - ad Almeria per i Giochi del Mediterraneo 2005 - è stato un trionfo. Nei 400 stile libero Max è salito sul primo gradino, battendo anche Emiliano Brembilla, giunto soltanto quarto. «Sono davvero soddisfatto perché ho fatto una gara molto regolare. Ma ai mondiali - commenta l’olimpionico - bisognerà fare molto di più. Emiliano e io puntiamo ai mondiali».
Nella prima giornata dei Giochi, gli azzurri del nuoto hanno conquistato anche due argenti: nei 200 misti grazie ad Alessio Boggiatto e nei 50 dorso con Elena Gemo. Elena Filippi ha vinto il bronzo nei 200 misti, fermando il cronometro su 29”20, nuovo primato italiano. Giornata positiva per i nostri anche nella pallavolo e nel basket. L’Italia del volley, guidata da Angelo Lorenzetti, ha travolto San Marino per 3-0. La nazionale di basket ha sconfitto l’Egitto con il punteggio di 80-67.