«Con acqua e limone ho perso 9 chili»

«Ho perso nove chili in due settimane bevendo solo acqua e limone». Sono le parole di Beyoncè Knolwes, che festeggia il suo 25º compleanno con la pubblicazione di un nuovo album «B'Day» (come Birthday, ma anche come Beyoncè-Day) e si racconta a Vanity Fair, che le dedica la copertina del numero in edicola domani. La cantante-attrice americana parla di una dieta ferrea per perdere parecchi chili in poco tempo per recitare in Dreamgirls, il prossimo film di cui sarà protagonista. «Avere a che fare con mio padre - rivela a proposito del papà manager - non è facile, si discute, abbiamo spesso opinioni contrastanti». Il padre di Beyoncè conferma le difficoltà nei rapporti, aggiungendo però che alla fine vince sempre sua figlia. «Magari - replica lei - comunque ultimamente capita più spesso di qualche anno fa. Sto crescendo e ho imparato a imporre le mie scelte» Come l'hanno educata i suoi genitori? «Siamo una famiglia religiosa, con valori molto sani. Io sono contraria alle droghe, all'alcol e agli eccessi di ogni genere», spiega. Chi le ha fornito le inevitabili spiegazioni sul sesso? «La mamma, con grande delicatezza. Abbiamo sempre avuto un buon dialogo su queste cose. Però, guardi che io di sesso nelle interviste non parlo». Ma nel videoclip del suo nuovo singolo è molto seduttiva nei confronti del suo fidanzato. «Fidanzato?», si chiede ironica a proposito di Jay-Z, il famoso rapper. «Ah no, mi scusi, ma io ufficialmente non ammetto nemmeno di avere un fidanzato», precisa. Oltre alla musica, nella sua vita c'è il cinema. Che cosa l'ha attratta in Dreamgirls? «Era destino - risponde - che facessi questo film. Il musical teatrale ha debuttato proprio nel 1981, l'anno in cui sono nata».