Acqua fresca in piazza

Acqua del rubinetto sì, acqua del rubinetto no; acqua freschissima della fontanella decisamente sì. È quello che accade a Castelnuovo Scrivia e a Castellazzo Bormida, dove nelle piazze centrali il Comune ha fatto installare due delle sei piccole fontane pubbliche da cui sgorga acqua potabile, refrigerata e declorizzata, con grande apprezzamento da parte dei cittadini. L’intento è quello di valorizzare un bene già così prezioso, nell’ambito del progetto «Riscoprire il gusto di bere l’acqua del rubinetto». Per chi poi ha i denti sensibili non c’è da temere: un secondo rubinetto eroga infatti acqua a temperatura ambiente, e già novanta mila sono stati i litri bevuti di entrambi i tipi nell’arco di circa tre mesi. Presto Arquata Scrivia, Novi Ligure e Alessandria avranno la loro fontanella, da cui è possibile anche approvvigionarsi: un aiuto in più per le famiglie meno abbienti.