Acque preziose e piccoli lussi per rigenerarsi nei centri termali dell'Emilia Romagna

Benessere e relax sono le parole d’ordine per nuove proposte per Pasqua e i Ponti di Primavera. Si può scegliere fra i 26 centri termali all’avanguardia. E il 13 giugno 2015 tornerà la Notte Celeste con i centri termali aperti fino a tarda notte, trattamenti, promozioni, spettacoli, incontri

Pasqua e ponti di primavera fra "volersi bene" e rimettersi in forma dopo l'inverno: è la filosofia di un soggiorno alle Terme dell’Emilia Romagna dove i 26 centri termali disseminati come oasi di benessere da Parma a Rimini presentano tante nuove proposte di vacanza che combinano la salute al relax, il benessere al divertimento, circondati da confort e piccoli lussi. Sono tanti i vantaggi di sottoporsi ai vari trattamenti a base di acqua termale: salsobromoiodica, sulfurea, solfato-calcica-magnesiaca, bicarbonato alcalina. Ricche di sostanze preziose importantissime per l’organismo. Trattamenti completamente naturali, senza controindicazioni. In una parola: unici. Dunque nei centri termali dell’Emilia Romagna, anche il singolo fango vellutato che si sceglie per rendere più morbida la pelle o il massaggio al viso che si fa per distenderlo e rassodarlo, non sono solo trattamenti di bellezza, ma risultano anche curativi.

Senza contare il fascino delle località. Sono immerse nella natura, in città, in borghi storici, al mare, sull' Appennino o in un parco nazionale. Sarà impossibile non tornare a casa rilassati e ritemprati. Per decidere dove andare non c’è che l’imbarazzo della scelta. Nel tempio del liberty ci sono le Terme di Salsomaggiore, il Centro Termale “Il Baistrocchi”, il Grand Hotel Porro, l’Hotel Valentini. A Tabiano le Terme di Tabiano e il Grand Hotel Terme Astro. Sempre nel parmense ecco le Terme di Monticelli e Sant’ Andrea Bagni. Proseguendo lungo la via Emilia, nel modenese a Sassuolo, le Terme della Salvarola. Il territorio di Bologna è ricco di sorgenti e di centri termali, si contano Terme di Porretta, Terme di Castel San Pietro, Terme Felsinee, Terme di San Luca, Terme dell’Agriturismo a Monterenzio. Nel dolce territorio di Ravenna ecco le Terme di Riolo, quelle di Brisighella e al mare i centri termali di Punta Marina e di Cervia. Nel cuore della Romagna, fra Forlì e Cesena ecco le Terme di Castrocaro, a Bagno di Romagna ci sono il Grand Hotel Terme Roseo, il Ròseo Hotel Euroterme e le Terme di Sant’Agnese, a Bertinoro il Grand Hotel Terme della Fratta. Infine sulla costa riminese ci sono Riminiterme e Riccione Terme, sulla costa dei lidi ferraresi con la bella stagione è aperto il centro Thermae Oasis a Comacchio.

Fra le novità e le soprese di Pasqua e di primavera ci sono tante coccole di bellezza e benessere come i body peeling alla mousse di cioccolato, gli assaggi guidati di acqua termale, maschere sulfureee al fango termale attivato con olio di argan, i trattamenti per vivere più a lungo, massaggi fragola e lampone. Pacchetti e offerte per ogni esigenza. I Centri Termali dell’Emilia Romagna sono convenzionati con il Servizio sanitario nazionale. E il 13 giugno tornerà la Notte Celeste con i centri termali aperti fino a tarda notte, trattamenti, promozioni, spettacoli, incontri. Tutte le informazioni sul sito www.emiliaromagnaterme.it. Numero verde: 800.88.88.50.

Terme di Salsomaggiore una giornata di benessere e relax

Una fuga dalla pazza folla è quella che propongono le Terme Berzieri, inserite in un palazzo Liberty da sogno. Basta infilarsi un costume e godersi la serie di coccole previste nel pacchetto: ingresso all’area acquatica Mari d’Oriente: isole acquatiche multisensoriali con idromassaggi, docce rivitalizzanti, vasca della musica e area relax, percorso Aria/Acqua detossinante: tepidarium, calidarium e frigidarium, getti a lama decontratturanti e percorso Kneipp. Accesso aria fitness. Costo 40 euro. Info: 0524/582611. Chi vuole fermarsi per la notte può prenotare all’Hotel Valentini e il Grand Hotel Porro

"Il Baistrocchi": hammam benefici e serate di gala

Per festeggiare la Pasqua questo del centro termale il Baistrocchi (famoso per i trattamenti benessere di eccellenza) potrebbe essere forse il week end perfetto. Nel giro di due giorni a pensione completa si vivono tante esperienze: colloquio medico, percorso benessere (una seduta in piscina termale con idromassaggio e un Hammam - Bagno turco termale con doccia cromo emozionale calda rilassante e fredda tonificante), idropercorso termale vascolare, sauna finlandese con frigidarium, massaggio termale o anticellulite, due trattamenti rigeneranti in ambiente termale, un Kit giornaliero benessere (telo bagno e salvietta) e uso accappatoio. Costo a persona: 138 euro. Info: 0524/574422

A Tabiano immersi nella preziosa acqua sulfurea

Le acque di Tabiano Terme, piccola oasi nel verde, hanno un’altissima concentrazione di solfati e gas solfurei. Per prepararsi al meglio all’arrivo della bella stagione è perfetta la giornata nel grande centro benessere T-SPATIUM: ci si depura dalle tossine e ci si rigenera. Il programma della giornata include: Percorso Arcobaleno dei Sensi con vasca idromassaggio, tunnel emozionale, bagno turco, biosauna e sauna finlandese, percorso Kneipp, Terme Romane con calidarium, docce ninfee calde e fredde aromatizzate, tepidarium, idromassaggi in piscina, percorsi idrovascolari, area fitness. Costo: 40 euro. Info: 0524/564130

Terme della Savarola: felici come una Pasqua con i cioccomassaggi

E’ il cioccolato il protagonista dei trattamenti di primavera, alle Terme della Salvarola di Sassuolo a due passi dal Museo Ferrari. Sarà dunque una Pasqua in allegria perché il cioccolato aumenta i livelli di serotonina e induce sensazioni di piacevolezza. Il pacchetto Sorpresa di Cioccolato comprende: un pernottamento e colazione all’Hotel Terme Salvarola (4 stelle), body peeling massage alla mousse di cioccolato, massaggio “euforia” con un fluido tiepido al cioccolato, bevande al cioccolato, 2 giornate alla Spa Termale Balnea con piscine termali, saune, giochi d’acqua, idromassaggi, palestra. Costo: 199 euro. Info: 0536/987530

Porretta, dove si scoprono le antiche sorgenti termali

Si possono anche visitare le sorgenti termali sotterranee e assaggiare i vari tipi di acque nel week end a Porretta Terme, Appennino fra Bologna e Firenze. Porretta è celebre per la qualità delle sue acque sulfuree e salsobromoiodiche: per scoprirle c’è il pacchetto Pasqua Relax. Include due notti all’Hotel delle Acque, 4 stelle, collegato al Centro Termale e Benessere, pensione completa, pranzo di Pasqua, accappatoio, piscina termale con acqua salsobromoiodica percorso vascolare, sauna, massaggio con burri tiepidi profumati, seduta Relax in acqua termale Lui e Lei, tisane, centro fitness. Costo: 220 euro. Aperto fino alle ore 19. Info: 0534/23180

Week end e eventi dedicati allo star bene alle Terme di Riolo

Inserite in un paesaggio dolce e rasserenante, le Terme di Riolo (Ra), organizzano tanti eventi durante l’anno: dai ponti primaverili dedicati al benessere, al progetto sulla fibromialgia, dai corsi fitness in acqua termale al Festival della Salute termale (17 maggio). Per Pasqua ci si può fermare due notti al Grand Hotel Terme, 4 stelle, pensione completa, pranzo di Pasqua, piscina termale salsobromoiodica 34°C, con 40 idromassaggi, fungo, water step e water cyclette, telo caldo relax, massaggio manuale corpo, tisane. Costo: 225 euro. Nei ponti di aprile e maggio c’è il pacchetto con una notte, mezza pensione in hotel 3 stelle superiore a 107 euro. Info: 0546/71045

Week end lungo di Pasqua alle Terme di Punta Marina

A Punta Marina (Ra), centro termale sulla spiaggia di Ravenna si può festeggiare la Pasqua con varie piacevolezze: idromassaggi magnifici, fanghi vellutanti, piscina termale a 33 gradi. Fra le proposte più interessanti c’è il lungo week end pasquale, due notti (sabato e domenica), prima colazione, ingresso alla spa termale, fango totale corpo drenante e detossinante, linfopressoterapia drenante (o, in alternativa, vasca idromassaggio in acqua termale decontratturante). Costo: 299 euro a coppia. Chi vuole prolungare il soggiorno con una notte in più a Pasquetta, dovrà aggiungere solo 59 euro. La giornata di soli trattamenti costa 35 euro a persona. Info: 0544/437222

Al Grand Hotel Terme di Castrocaro ci si rigenera con Percorso Politermale

Lusso discreto, raffinatezza e trattamenti termali di eccellenza: è il biglietto da visita del Grand Hotel di Castrocaro Terme & Spa. Per Pasqua c’è il pacchetto di due notti, mezza pensione al Grand Hotel Terme, quattro stelle superior, in stile Art Decò e Liberty, direttamente collegato alla Clinica del Ben Essere con piscina termale con idromassaggio sauna, bagno turco, grottino termale, vasca fredda compensazione, docce sensoriali, percorso vascolare, aperitivo con musica dal vivo, accappatoio e ciabattine. Costo: euro 194. A Castrocaro Terme si possono inoltre seguire i programmi Long Life Formula e Camminare Sicuro per la prevenzione delle cadute. Info 0543/767114

Bagno di Romagna: benessere a 360 gradi all’ Hotel delle Terme Santa Agnese

Se piace l’idea di trascorrere la Pasqua in un piccolo borgo medioevale nei pressi di un Parco Nazionale protetto, allora la proposta giusta è Bagno di Romagna (Fc) dove sorgono tre centri termali. Uno di questi, l’Hotel delle Terme Santa Agnese propone per il week end di Pasqua due notti, pensione completa, uso accappatoio, assistenza medica, cura idropinica, piscina termale benessere esterna con idromassaggi, grotta termale (tepidarium-calidarium), percorso benessere antico, sala fitness, pranzo di Pasqua, degustazione di dolci tipici, serata di musica e balli, tisane, wifi gratuito, animazione per i bimbi. Costo: da 225 euro. Info: 0543/911018

Bagno di Romagna: al Ròseo Hotel Euroterme in piscina termale fino a tardi

E’ aperta fino alle 22.45 la grande piscina termale con tanti idromassaggi e getti d’acqua del Ròseo Hotel Euroterme di Bagno di Romagna. Per Pasqua c’è l’offerta di tre notti, pensione completa, tisane e frutta fresca nelle sale relax, piscina termale, accesso al centro Fitness. Costo euro 297. Ci si possono poi abbinare poi dei pacchetti benessere come per esempio quello per la remise en forme che prevede una dieta personalizzata, massaggi linfodrenanti che agiscono sulla circolazione linfatica favorendo l'eliminazione della ritenzione, ginnastica in piscina, palestra con il personal trainer, percorsi vascolari a 199 euro. Info: 0543/911414

E al Grand Hotel Terme Roseo peeling alla polvere di rosa

Concedersi un profumato peeling alla polvere di rosa nel gran palazzo dei Conti Biozzi fra velluti e legni scuri. E’ una delle esperienze che si possono vivere a Pasqua al Grand Hotel Terme Roseo di Bagno di Romagna. Il centro termale è ospitato in un palazzo nobile nel cuore del borgo. Per Pasqua c’è il pacchetto di tre notti in mezza pensione (da venerdì 3 a lunedì 6 aprile) con tradizionale Pranzo di Pasqua, accesso alla spa con grande piscina termale. Costo: 228 euro. Ci si abbina il pacchetto benessere di primavera con peeling corpo alla polvere di rosa, maschera viso all'estratto di fiori, rosa massage. Costo: 97 euro. Info: 0543/911016

Grand Hotel Terme della Fratta di Bertinoro tanti trattamenti al cioccolato

All’interno di uno splendido parco di tredici ettari, sorge il Centro Termale del Grand Hotel Terme della Fratta. Una destinazione dedicata a chi vuole rigenerarsi attraverso il Percorso Armonie Naturali con 2 piscine termali, idromassaggi, cromoterapia, idropercorso vascolare, sauna, cascata di ghiaccio, bagno turco, bagno romano, pediluvio kneipp, wasser paradise, docce emozionali. A Pasqua c’è il week end di 3 notti, mezza pensione, tradizionale pranzo di Pasqua, accesso al centro benessere, costo: euro 267. Volendo si possono abbinare i trattamenti rasul alle polveri di cacao, impacco viso e corpo al cioccolato, chocolate massage: 112 euro. Info: 0543/460911

Riminiterme, in scena peeling al fieno e granuli di jojoba

Riminiterme, è un luminoso centro termale che sorge sulla spiaggia. Qui si possono godere i benefici dell’acqua di mare, rivitalizzante, detergente e antibatterica. Ci sono varie piscine e una stanza del sale. A Pasqua e a primavera, ecco le proposte più nuove come il Pacchetto Rivitalizzante con check up medico, 1 salagione, 1 peeling massage al fieno e granuli di jojoba, 1 maschera viso all'argilla bianca. Costo: 80 euro. O il Pacchetto Riminiterme (3 giornate di trattamenti), check up medico, 1 open day benessere, 1 scrub corpo sabbia e cataplasma verde, linfodrenaggio, bendaggio freddo alle gambe, fango termale, idromassaggio. Costo: 160 euro. Info: 0541/424011

A Riccione Terme per disintossicarsi con il Preludio alla primavera

Riccione Terme offre trattamenti e tecnologie mediche all’avanguardia che sfruttano le acque delle sue sorgenti: sulfuree-salso-bromo-iodiche-magnesiache. Per Pasqua e a primavera ci sono tante proposte, messe a punto per eliminare le tossine accumulate durante l’inverno. Come “Preludio alla primavera”: maschera sulfurea viso al fango termale con olio di argan, candle massage, massaggio aromatico con candela, velo di polvere illuminante sul corpo, ingresso al percorso termale sensoriale con pompeiano, miorilassamento all'infrarosso, aquafitness, arcobaleno dei sensi, sentiero emozionale, sorgenti dell’io, sala relax. Costo: 110 euro. Volendo aggiungere una notte, mezza pensione: 170 euro. Info: 0541/602201