ACQUISIZIONI

Sono Ubs e Lazard gli advisor di Autogrill per l’operazione di acquisizione del settore ristorazione del grupppo britannico Compass. Il colosso inglese della ristorazione utilizzerà il ricavato dalla vendita di Ssp (Select Service Partner) per ridurre il debito e rafforzare la condizione finanziaria del gruppo. Compass si aspetta per l’intero 2005 una crescita intorno al 5% sul mercato domestico, dell’11% in Nord America e del 3% nel resto del mondo. Il gruppo, inoltre, prevede un utile lordo per l’intero anno di circa 580 milioni di sterline e un utile per azione di circa 19 pence. Secondo un recente report dell banca d’affari Merrill Lynch per Autogrill l’acquisizione di Compass ha un senso, visto che la società non è presente in Gran Bretagna. L’operazione, inoltre, consentirebbe sempre ad Autogrill di potenziare la propria presenza nel settore del catering.