Acquisti con carte clonate Bloccata banda di romeni

Tre arresti e due denunce in libertà costituiscono il bilancio di un’operazione dei carabinieri, che la scorsa notte hanno sgominato un traffico di carte di credito e Bancomat clonati, che faceva capo ad una banda di romeni. L’operazione è collegata all’arresto di un altro romeno e al sequestro di una sofisticata attrezzatura per la clonazione, avvenuta nel dicembre scorso. Martedì ai carabinieri di Ladispoli è stato segnalato che due extracomunitari avevano tentato di fare acquisti in un negozio con una carta di credito clonata. L’informatore ha anche fornito una descrizione dei due, precisando che viaggiavano a bordo di una Seat Leon. Poco dopo, l’auto è stata individuata e bloccata.