Acquisti su Finmeccanica

La ripresa generale dei mercati azionari ha coinvolto anche Piazza Affari, con gli indici ufficiali che hanno guadagnato dall’1,5 a oltre il 2%. La ripresa ha pertanto consentito alla quota di attestarsi poco al disotto dei massimi dell’anno in corso, mentre è in ripresa il volume degli scambi, indicato ieri in circa 7,3 miliardi di euro. Bancari e assicurativi, in deciso rialzo, hanno trainato gli altri comparti; tra le motivazioni più accreditate, i risultati aziendali e le possibili concentrazioni nei suddetti settori. Inoltre gli ultimi report delle agenzie di rating - Merrill Lynch e Crédit Suisse - hanno premiato Azimut (più 3,7%); si risveglia Meliorbanca (più 2,2%) per il possibile ruolo nella concentrazione tra Pop. Milano e Bper. Richiesta Finmeccanica (più 1,2%). Nel secondo giorno di quotazione Toscana Finanza ha fatto un nuovo balzo del 29,2%, mentre cede Exprivia (meno 8%).