Acquisti su Vedanta a Londra

La chiusura della Borsa di New York prevista per domani, in occasione della Festa del ringraziamento, ha ridotto alquanto l’attività della Borsa statunitense, i cui indici tuttavia sono riusciti a chiudere su basi leggermente positive. Protagonista dei listini il titolo Google, con la quotazione che ha superato i 500 dollari (e la capitalizzazione è pari a 155 miliardi), rispetto all’esordio in Borsa di due anni or sono a 85 dollari. Tra i tecnologici Medtronic in rialzo dell’8,7%, il Nyse del 4,3%, mentre Adobe System ha ridotto la plusvalenza al 2,5%. Il commento positivo di Crédit Suisse su Verizon ha fatto crescere il titolo dell’1,4%. La febbre delle acquisizioni e il rialzo dei metalli sono stati i protagonisti in Europa. Deutsche Börse sale a Francoforte del 3% ai rumors di un possibile merger con la spagnola Bolsas (più 7,4%). A Londra salgono Vedanta (più 2,1%) e Lonmin (più 3,4%), mentre a Parigi le grane legali hanno fatto perdere quota a Gaz de France (meno 1,4%).