Acquisti sui tecnologici

Avvio di settimana positivo per Piazza Affari, con gli indici principali in crescita dello 0,7%; ha fatto meglio il Midex che ha quasi raddoppiato grazie a un rinnovato interesse per le small cap. Attività nella media delle ultime riunioni. Ritorno di interesse per Fiat (più 1,5%) alla conferma dell’arrivo di un partner industriale; attività vivace per i titoli tecnologici, come Tiscali (più 10,2%) e Fastweb (più 3,2%). Le liberalizzazioni decise nei giorni scorsi dal governo hanno premiato Seat pagine gialle, ma in crescita anche gli altri editoriali, come Mondadori (più 2,3%) e l’Espresso (più 1,7%). Irregolari i bancari, con acquisti su Bpi, in crescita del 5,7% (i diritti hanno esordito in rialzo fino al 90% sulla parità teorica), ai rumors di interesse per l’istituto lodigiano da parte di tre primarie banche. Bene anche Capitalia (più 2,4%). Buona la tenuta degli energetici, grazie all’andamento del greggio. La possibilità di un delisting per le società di calcio ha messo le ali ai tre titoli quotati: il rialzo di Roma sfiora il 20%, ma performance cospicue sono state realizzate da Juventus (più 4,5%) e Lazio (più 1,7 per cento).