«Acquisto dei locali, fondi per i negozianti»

«La Regione governata del centrosinistra non ha più sbloccato i fondi stanziati dalla legge regionale 2 del 2004 per consentire a commercianti ed artigiani, inquilini delle case degli enti, l’acquisto dei locali dove sono ubicate le proprie attività». È quanto dichiara, in una nota, il consigliere regionale di Alleanza nazionale, Francesco Lollobrigida, in merito alla protesta di ieri mattina delle associazioni che rappresentano commercianti e artigiani davanti alla giunta regionale. I manifestanti, precisa Lollobrigida, chiedono «che venga emesso il nuovo bando, visto che quello precedente risale alla scorsa legislatura in cui governava il centrodestra, che aveva approvato la legge che consente le agevolazioni per chi ha acquistato i locali dove svolgere il proprio lavoro». «Marrazzo - conclude Lollobrigida - è stato solo capace di aumentare le tasse, una seria politica di sviluppo per le imprese commerciali e artigianali passa anche attraverso questo tipo di facilitazioni per consentire a chi paga l’affitto di diventare proprietario».