Acsm, clausola anti-Opa

Acsm si tutela da una eventuale Opa. Saranno siglati patti parasociali fra il comune di Como, azionista di controllo, e l’Aem di Milano, prossimo socio della multiutility con il 20% del capitale. L’operazione scatterà dopo l’ingresso di Aem in Acsm, che prevede un aumento di capitale riservato all’azienda milanese e il contestuale conferimento da parte di quest’ultima ai comaschi di partecipazioni in Serenissima Gas, Serenissima Energia e Mestni Plinovodi. In Acsm quindi, il Comune di Como avrà il 40,48%, Aem il 20% ed Edison il 3,17 per cento.