Le acutezze hip hop di Frankie Hi Nrg

Jarno Fiore

Senza fare tanto rumore come era successo lo scorso anno, Frankie Hi Nrg torna sulle scene in un tour che va a promozionare il nuovo album «Rap©ital», una sorta di Best Of che racconta la storia di uno dei più acuti artisti italiani. Anticipato dal contagioso e velenoso singolo Dimmi dimmi tu già, Frankie Hi Nrg si presenta in forma smagliante anche per i live, da sempre il migliore ambito dove incontrare il rapper.
Rap©ital nasce dall'esigenza di Frankie Hi Nrg di mettere nero su bianco l'esperienze del suo precedente tour. Tutte le canzoni sono state risuonate in studio nella versione che Frankie proponeva dal vivo, un ibrido tra un album live e il classico greatest hits. L’artista questa sera dalle 21 sarà in concerto dal vivo al Mazda Palace (ingresso 10 euro), e ancora una volta si potranno apprezzare le evoluzioni linguistiche di quello che indubbiamente è uno dei parolieri più fantasiosi e virtuosi della scena italiana. Frankie Hi Nrg, nel riarrangiare e giocare con la sua musica, «maschera» le sue hit del passato facendole rinascere in forme nuove. Ecco quindi che Giù le Mani Da Caino si accompagna al Tema di Lucignolo di Comencini, i Trafficanti si unice a Der Kommissar di Falco, Profondo Rosso dei Goblin fa da sottofondo per Autodafè, Seven Nation Army dei White Stripes è la base per Fight Da Faida e così via, in un melting pot sonoro davvero invidiabile e divertentissimo. Domani, sempre all'interno di «Rifo!» al Mazdapalace arriveranno invece i Marlene Kuntz.