Ad «Annozero» Agcom: Celentano ha violato la par condicio

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha ravvisato la violazione del divieto di manifestare le proprie preferenze di voto, previsto dalla legge sulla par condicio all’interno della trasmissione «Annozero» del 26 maggio quando Adriano Celentano ha parlato a favore di un candidato alle elezioni comunali di Milano. È quanto si legge in una nota dell’Agcom, nella quale si precisa che la decisione è stata presa a maggioranza. La Commissione ha deciso inoltre all’unanimità l’archiviazione della segnalazione relativa al Tg3 (edizione del 25 maggio delle 19).