Ad applaudirlo anche il presidente Napolitano

Una folta rappresentanza del mondo politico ha partecipato ieri sera al concerto straordinario del maestro Riccardo Muti in programma al Quirinale, dedicato al Libano e che chiude il Ravenna Festival.
Con il presidente della Repubblica in prima fila si sono seduti i presidenti di Camera e del Senato, Fausto Bertinotti e Franco Marini, una rappresentanza del Governo, che comprende Massimo D’Alema, Arturo Parisi; e ancora Walter Veltroni, Gavino Angius, l’ ex presidente del Consiglio Lamberto Dini, Lorenzo Cesa, segretario dell’ Udc e per l’ opposizione l’ ex sottosegretario Gianni Letta. Ma non sono stati i soli a seguire un così importante concerto che è anche stato trasmesso dalla Rai in diretta radiofonica.
Il mondo televisivo è stato rappresentato dal presidente della Rai, Claudio Petruccioli e da un trio di giornalisti bipartisan: Emilio Fede, Bruno Vespa e Corrado Augias.
Pochi minuti prima del concerto, il presidente Giorgio Napolitano ha ricevuto privatamente il maestro Riccardo Muti.