Addestramento piloti, simulatori di volo hi-tech a Malpensa

E' il primo centro di Ansett Aviation Training realizzato in Europa. Siglata l'intesa tra Sea e Att, il più grande fornitore indipendente di servizi per la formazione al volo a livello globale: operativo entro il 2017. Il ceo David Garside: "Luogo ideale per soddisfare i requisiti chiesti dai nostri clienti, arriveranno piloti da tutto il mondo". Pietro Modiano: "La scelta sottolinea che le potenzialità di sviluppo dello scalo sono attrattive per i player internazionali"

Addestramento di piloti ed equipaggi con simulatori di volo hi-tech all’aeroporto intercontinentale di Milano Malpensa, un Centro specializzato che sarà operativo entro 2017 ed è rivolto alle compagnie aeree internazionali. Con lo scalo gestito da Sea che diventa centrale anche per questa importantissima attività in Italia e non solo.

La società che gestisce gli aeroporti di Milano ha firmato l’accordo per realizzare la struttura con Ansett Aviation Training – Aat, il più grande fornitore indipendente di servizi per la formazione con simulatori di volo a livello globale, con centri in Australia, Taiwan, e ora anche in Europa dopo aver scelto Malpensa. Att ha contratti a lungo termine con i propri clienti e fornisce servizi di formazione al volo con numerose compagnie aeree a livello mondiale. La struttura sorgerà su un’area di 3mila metri quadrati all’interno dello scalo, fra i Terminal 1 e 2, vicino alla strada che li collega e Aat ha sviluppato un progetto preliminare che prevede la realizzazione dell’edificio in grado di ospitare fino a quattro simulatori che prevede anche future espansioni in base alle richieste del mercato con la possibilità di poter ospitare altri 4 simulatori. Enac ha già espresso l’assenso sul progetto preliminare, e a breve verranno avviate le procedure per l’approvazione finale con tutti gli enti coinvolti: obiettivo avviare la costruzione entro la metà di quest’anno.

“La firma del contratto con Sea è un traguardo importante per l’espansione della presenza globale di Ansett. Nel corso degli ultimi mesi abbiamo analizzato una serie di possibili luoghi in Europa, individuando in Milano Malpensa il luogo ideale per soddisfare i requisiti di formazione dei nostri clienti. Essendo uno dei più grandi aeroporti italiani, collegato con un numero significativo di destinazioni europee e mondiali. Non vediamo l'ora di accogliere i piloti provenienti da tutto il mondo nella nostra struttura all’avanguardia, appena sarà operativa", ha dichiarato David Garside, ceo di Ansett Aviation Training.

“Siamo particolarmente orgogliosi per la scelta, da parte di Ansett, di aprire il suo primo centro simulatori di volo in Europa proprio all’aeroporto di Milano Malpensa” - ha sottolineato Pietro Modiano, presidente di Sea -. Questo è un ulteriore servizio che mettiamo a disposizione delle compagnie aeree che operano sullo scalo e completa il lavoro fatto in questi ultimi anni per renderlo sempre più funzionale e gradevole sia per gli operatori che per i passeggeri. Non tutti i maggiori aeroporti ospitano infatti un centro con simulatori di volo e la scelta di Ansett sottolinea ancora una volta come le potenzialità di sviluppo di Malpensa siano attrattive per i grandi player internazionali”.