Addetto alle consegne si portava tutto a casa

Frigoriferi, lavatrici, forni a microonde e ferri da stiro: questo l’insolito bottino rinvenuto sabato dai carabinieri a Pietralata, nella casa di un dipendente di un centro commerciale del Tiburtino. B.A., un 55enne romano che faceva l’autista addetto alle consegne, tra una tappa e l’altra trasportava un po’ di merce da lui. I militari lo hanno sorpreso proprio mentre si consegnava, per così dire, gli elettrodomestici a casa. Nell’abitazione i militari hanno rinvenuto 30mila euro di merce. L’uomo è stato arrestato per furto aggravato e continuato. Denunciata anche la sua complice, un’addetta alle vendite impiegata presso la stessa ditta.