Addio ad Arcidiacono campione di sciabola

Catania. La scherma italiana piange la scomparsa di Angelo Arcidiacono, grande campione degli anni '70 e '80, stroncato da un tumore ai polmoni a soli 52 anni. Catanese, è stato uno dei migliori talenti della sua generazione con due medaglie olimpiche: argento a squadre a Montreal ’76 (con Maffei e i tre Montano), ed oro a squadre a Los Angeles ’84 (con Scalzo, Dalla Barba e Meglio). Vinse anche tre medaglie ai mondiali: bronzo individuale (1977), bronzo a squadre (1978) e argento a squadre (1982). Al termine della carriera si dedicò alla medicina.