Addio a Coen, il fondatore di «Paese sera»

Il giornalista e scrittore Fausto Coen, storico direttore del quotidiano Paese Sera, di cui fu uno dei fondatori, è morto ieri mattina nella clinica Villa San Pietro di Roma all’età di 91 anni. Coen ha diretto Paese sera dal 1948 al 1967. Quindi si è dedicato all’attività di saggista, scrivendo numerosi libri sulla storia degli ebrei e dell’antisemitismo: tra le sue opere, «Israele: 50 anni di speranza», «16 ottobre 1943. La grande razzia degli ebrei» e «Italiani ed ebrei: come eravamo». Coen era nato nel 1914 a Mantova da una famiglia di origine ebraica. Dopo l’8 settembre 1943 giunse a Roma con la sua famiglia e da allora ha sempre vissuto nella capitale.