Addio a Enrico Job re degli scenografi

È morto a Roma lo scenografo Enrico Job. Aveva 74 anni ed era ricoverato nella clinica villa del Rosario dopo essere stato colpito da leucemia fulminante. Nato a Napoli Job è stato primo e storico collaboratore di Luca Ronconi. Tra le sue opere le scene di Giovanna D’Arco al Rogo, di Medea, di Questi fantasmi di Eduardo fino ai film della moglie Lina Wertmüller. Vittorio Gassman lo definiva «Architetto drammaturgico, vero costruttore di scene».