Addio a Fender re del rock texano

È morto a 69 anni Freddy Fender, re del rock texano soprannominato «Bebop Kid». Nell'ultimo decennio il leggendario cantante, vincitore di vari Grammy Award per le migliori canzoni latine (l’ultimo nel 2002 con La musica de Baldemar Huerta), è stato vittima di droga e alcol. Fender è arrivato al successo con Wasted Days, Wasted Nights e Before the Last Teardrop Fell interpretando una miscela di tex-mex, rock and roll e blues a volte con testi riveduti e corretti in lingua spagnola.