Addio della Ferri trionfo a New York

Un tappeto di rose sul palcoscenico: così il pubblico del Lincoln Center ha salutato l’ultima esibizione di Alessandra Ferri, la grande ballerina italiana, con l’American Ballet Theatre, sabato a New York, ritmando l’addio con lunghi e scroscianti applausi. Per congedarsi dal pubblico newyorchese dopo 22 anni all’Abt, la Ferri ha scelto la Giulietta del «Romeo e Giulietta» di Prokofiev. Accanto a lei, l’astro nascente Roberto Bolle, 31 anni, primo ballerino della Scala.