Addio Notte bianca, trionfo dell’effimero

Un milione per le strade, 30 milioni di fatturato Il bilancio di una kermesse piena di luci e ombre

Un milione di persone in strada, 800mila persone trasportate, consumi elettrici aumentati del 3,6 per cento, un fatturato di 30 milioni, 460 tonnellate di rifiuti raccolti in 24 ore. È il bilancio della terza edizione della Notte bianca, celebrata tra sabato e ieri. Una kermesse a cui la città sembra essere ormai affezionata malgrado le perplessità di molti romani, sintetizzate da Fabio Sabbatani Schiuma (An) vicepresidente del consiglio comunale: «Una carissima Notte Bianca di grande festa, fatta per dimenticare i veri problemi della città. Non era meglio spendere quei fondi per le vere urgenze di Roma?».