Addio a Philippa Pearce, autrice del «Giardino di mezzanotte»

La scrittrice Ann Philippa Pearce, una delle migliori e più famose autrici inglesi per bambini e ragazzi, è morta nella sua casa di Durham a 86 anni. Alcuni dei suoi libri sono ormai considerati «classici» moderni della letteratura destinata a lettori tra i 9 e i 14 anni. Tra i suoi romanzi più apprezzati e venduti figurano: Il giardino di mezzanotte, Chihuahua, Una più del diavolo, La gabbia d’ombra e Alta marea per un delitto. Tradotta in 33 Paesi e in 12 lingue, in italiano i suoi libri sono pubblicati da Salani e da Mondadori. Ann Philippa Pearce divenne famosa nel 1958 con la pubblicazione di Tom’s midnight garden, che da allora è stato continuamente ristampato e tradotto in tutto il mondo. Il giardino di mezzanotte (questo il titolo del suo bestseller maggiore) mette in scena la vicenda di Tom che, durante un noioso soggiorno forzato a casa degli zii, soffre per la mancanza di un giardino e di un compagno di giochi. Ma nell’ora magica battuta da un vecchio orologio (le tredici di notte), ecco apparire al ragazzo un giardino fantastico, abitato anche da persone, tra cui Hatty, una bambina vittoriana.