Addio al produttore Curti a Milano fondò «Adunai 70»

Si è spento all’età di 81 anni il produttore cinematografico Ermanno Curti, creatore di «Adunai 70», del Centro produzioni cinematografiche città di Milano e presidente onorario della Minerva Pictures-Raro Video. Curti è stato uno dei pionieri nel campo della produzione e distribuzione cinematografica in Italia con la trilogia della mala di Fernando di Leo, tratta dai racconti di Giorgio Scerbanenco (Milano calibro 9, La mala ordina, Il boss) che - ricorda la casa di produzione - furono apprezzati da Quentin Tarantino. Curti produsse anche «Padroni della città», «Avere vent’anni», «Yuppi Du» di Adriano Celentano.