Addio a Taylor: cantautore del nuovo reggae

Il musicista giamaicano Tyrone Taylor, cantante e cantautore reggae tra i più popolari, è morto a Kingston, in Giamaica, a 54 anni per un tumore alla prostata. Taylor ha iniziato a cantare agli inizi degli anni Settanta, grazie al sostegno del produttore Winston Holness, conosciuto come Niney The Observer, per cui incise le prime canzoni. Raggiunse il successo con un’autopromozione alla metà degli anni ’80, dal titolo Cottage In Negril, che è diventata la sua canzone più famosa a livello internazionale. Cottage In Negril è inserita in molte compilation reggae e ha fatto conoscere Taylor in tutto il mondo, grazie anche ad una voce dalle chiare influenze soul. Subito dopo lo straordinario successo di Cottage In Negril pubblicò un album di dieci canzoni con lo stesso titolo e nel 1990 incise un’altra hit, Rainy Sunset, con cui conquistò ancora le hit parade. In anni recenti Taylor aveva ammesso di aver avuto problemi con la droga, che aveva limitato la sua carriera.