«Adesso Prodi non disperda i sacrifici»

Roma. «Anche noi italiani dobbiamo essere orgogliosi perché il nostro concreto sacrificio non è stato inutile, né vano. Confido che il nuovo governo non vorrà disperdere il lavoro fatto, perché i nostri militari lavorano per la pace e la serenità di queste aree martoriate». Sono queste le parole che Pier Ferdinando Casini ha rivolto ai parlamentari statunitensi in occasione della sua visita al Congresso americano nella veste di presidente dell'Unione Interparlamentare. Casini ha espresso il proprio «compiacimento per l'operazione antiterrorismo condotta in queste ore in Irak» riferendosi alla morte di Abu Nisab al Zarqawi.