Adesso pure Bill Gates vuole farsi un giretto nello spazio

Il proprietario della Microsoft sta valutando l'ipotesi di un viaggio tra le stelle. Lo ha rivelato, dalla stazione spaziale orbitante, il cosmonauta russo Yurchikhin. L'escursione costerebbe intorno ai 25 milioni di dollari

Bill Gates starebbe valutando l'ipotesi di un viaggio nello spazio. Lo ha detto il cosmonauta russo Fyodor Yurchikhin parlando dalla Sstazione spaziale internazionale e citando Charles Simonyi, capo della divisione software di Microsoft che il turista spaziale lo sta gia facendo. Partito il 7 aprile a bordo della navicella Soyuz, Simonyi resterà nello spazio fino al 20 aprile. «Charles - ha detto Yurchikhin in un collegamento con l'emittente di stato russa Rossiya - ha detto che Bill Gates si sta preparando a venire nello spazio anche lui».

Space Adventures, la società statunitense che organizza i viaggi nello spazio, ha detto all'agenzia France Press di non avere avuto alcuna indicazione che il fondatore di Microsoft sia intenzionato all'esperienza. Il prezzo di due settimane sulla stazione orbitante per Simonyi, il quinto turista spaziale, è stato di 25 milioni di dollari. L'anno prossimo Space Adventures offrirà un pacchetto speciale da 100 milioni di dollari per orbitare attorno alla luna e una «corsa» da centomila dollari: la navicella non entra in orbita ma compie una parabola col punto più alto negli strati alti dell'atmosfera, poi torna a terra. Nello spazio, tecnicamente, per quella cifra non ci si resterà che cinque minuti.