Adesso si analizza la massa corporea

Perché appare quanto mai importante lo studio della massa corporea durante un allenamento fisico? Semplicemente perché la bilancia (a cui tutti fanno affidamento) non dice assolutamente niente su quanto sia l’effettiva quantità della massa grassa (il grasso vero è proprio) e quanto sia la massa magra quella cioè che va calcolata «pesando» muscoli, organi e ossa. «Per intenderci - spiega Stefano Chiola responsabile del Centro Un Dojo - se una donna alta 1,65 pesa 65 kg e ha il 12% di massa grassa sicuramente ha un aspetto fisico molto tonico e accattivante; la stessa donna con il 30% di massa grassa ha esattamente l’effetto opposto. Una percentuale che si presenta, tra l’altro, molto mutevole durante un allenamento isotonico - spiega - ed è per questo che noi al centro Un Dojo la valutiamo ogni due mesi di allenamento con una visita plicometrica veloce e indolore che permetta di valutare in quali parti del corpo vi sia del grasso in eccesso e di poter controllare scientificamente i risultati dell’allenamento. Si tratta di un programma sul computer che in base alle rilevazioni fatte ad personam, permettono di conoscere la massa magra e grassa, il metabolismo di base e giornaliero, le calorie consigliate per un’eventuale dieta, la frequenza cardiaca consigliata per un allenamento “brucia-grassi”, il body mass index, l’indice proteico e un numerosi altri dati e curiosità per conoscere alla perfezione il proprio corpo». Per chi fosse interessato ad una esame preventivo e a una valutazione del proprio caso il Centro Un Dojo esegue la prima visita gratuitamente a tutti i suoi soci, tuttavia (previa prenotazione al numero 0185/363390) è possibile richiederla anche per gli esterni.