AdF, il cda dice sì all’Opa

Il cda di Aeroporto di Firenze ha dato parere positivo all’Opa totalitaria obbligatoria promossa da Aeroporti Holding srl. Il cda, presieduto da Michele Legnaioli, si è avvalso di Mps Banca per l’Impresa. Il prezzo è di 14,70 euro per azione. AdF ha apprezzato la volontà di AH di gestire lo scalo «con l’obiettivo di massimizzare le potenzialità economiche dell'area. Tale giudizio positivo - si legge in una nota - è stato espresso nonostante il documento d’offerta non fosse molto dettagliato in merito ai progetti di sviluppo industriale».