Adidas Cup, il calcio «regale» dei grandi ex

nostro inviato a Milanello
Pochi mesi dopo e ci risiamo. Giovedì prende infatti il via la seconda edizione dell’Adidas Cup, la maxi manifestazione di calcio a 7 che, nella passata stagione, ha visto impegnati sui campi in erba sintetica del centro Masseroni Marchese i più bei nomi del football di casa nostra. Ex campioni di un recente passato che continuano a divertire (e a divertirsi) e che con questo torneo, organizzato da Fondazione Milan, hanno la possibilità di fare del bene. Anche quest’anno infatti, l’intera quota di iscrizione delle squadre sarà destinata alla Onlus rossonera impegnata a sostenere attività benefiche in Italia e all’estero. La scorsa edizione del torneo ha infatti permesso di destinare 140mila euro al progetto a favore dell’Holy Family Hospital di Nazareth e, in questo che sta partendo, la raccolta di fondi viene stimata intorno ai 200mila euro. «Divertire e fare del bene è il nostro obiettivo e con la presenza di tanti grandi ex, in particolare rossoneri, lo spettacolo è assicurato», le parole di Paolo Berlusconi, vice presidente di Fondazione Milan e dello stesso Ac Milan che, con Leonardo, Paolo Ligresti, Winand Krawinkel (direttore Adidas Italia) e la «mascotte» Clarence Seedorf, hanno presentato la manifestazione.
Ma attenti ai nomi, perché l’elenco è lungo e tale da far strabuzzare gli occhi: Franco e Giuseppe Baresi, Billy Berlusconi, Bergomi, Braglia, Carbone, Cauet, Colonnese, Crippa, Damiani, Eranio, Evani, Ferri, Filippo Galli, Gambaro, Ganz, Leonardo, Lombardo, Marcolin, Massaro, Nava, Nunziata, Occhipinti, Seba Rossi, Stroppa, Tarantino, Vierchowod. Ma non è finita, perché anche artisti come Ramazzotti e Greggio saranno in campo con una «guest star» come il Principe Alberto di Monaco che schiererà la squadra del Principato forte di Simone e Raducioiu.
La formula è semplice: 2 gironi da 9 squadre (18 in totale rispetto alle 12 della prima edizione), con gare di andata e ritorno. La prima passa direttamente ai quarti, le ultime due vengono eliminate e le altre si incrociano per determinare le altre 6 elette. Si gioca ogni giovedì al Masseroni Marchese, le semifinali in giugno a Milanello con la grande serata finale a San Siro dove calcio e spettacolo saranno un tutt’uno. Questa la composizione del Girone A: Epicas (vittoriosa nella prima edizione), A & G Los Angeles, Studio Izzi, Alcatel Lucent, Milan Channel, Emporio Armani 7, Impossible is nothing, Il Giornale, YKK. Girone B: Kiton, Infront, Atahotels, Blaupunkt, Hotel Philosophy, Ristorante Donati, Banca di Legnano, Outsourching Group, Studio Tributario Internazionale. Diciotto i partecipanti, ma altrettanti sono stati cortesemente respinti, tanta era la voglia di esserci, anche perché le partite saranno riprese da Sky e Milan Channel.