Adinolfi ai vertici delle Fiamme Gialle

Cambio della guardia al vertice delle Fiamme gialle: Paolo Poletti, nominato vicedirettore dell’Agenzia per l’informazione e la sicurezza interna (Aisi), lascia il posto a Michele Adinolfi (nella foto) che, da generale di divisione, diventa oggi capo di Stato maggiore del comando della Finanza. La cerimonia di avvicendamento si è svolta alla presenza del comandante generale Cosimo D’Arrigo che ha espresso «vivo apprezzamento». Napoletano, 56 anni, Adinolfi è entrato nelle Fiamme gialle nel ’72 e dal 1976 al 1995 ha prestato servizio in diversi reparti operativi lungo tutto lo Stivale. Responsabile del comando di Catania e, successivamente, del nucleo investigativo di Roma, ha raggiunto ora il livello più alto della carriera militare con la nomina a capo di Stato maggiore.